Facebook e i suggerimenti di amicizia: come fa a sapere chi potremmo conoscere?

Stare in vacanza, trascorrere del tempo con un gruppo di amici e non scambiarsi mai i numeri di telefono.

Quante volte è successo che, tornando sulla pagina Facebook, vi siete trovate quelle stesse persone tra le proposte di amicizia all’interno del vostro profilo?

Vi siete mai chiesti come fa Facebook a sapere chi potremmo conoscere?

Capire esattamente come sia possibile è difficile ma si possono fare delle ipotesi.

Tra le prime ipotesi una delle due persone potrebbe aver cercato, soltanto per curiosità, l’altra persona: questo basterebbe a far drizzare le antenne all’algoritmo di Facebook, suggerendo immediatamente la stessa persona nella categoria “persone che potresti conoscere”.

Un’altra possibilità invece, prevede un minimo scambio di contatti. Se per esempio le stesse due persone (da qui in poi “Gina” e “Pino”) si fossero scambiati un numero di telefono o un indirizzo email, entrambi utili per accedere a Facebook e Messenger, e se entrambe avessero attivato la condivisione della rubrica, il social network potrebbe dedurre che si tratti di nuove conoscenze.

Eppure i portavoce di Facebook smentiscono perché, a loro detta, Facebook non sarebbe in grado di osservare chi scrivere, chi chiama o chi manda mail.

Bah …

Vivo a braccio, curvo a gomito.

Teo

Fonte: https://www.wired.it/internet/social-network/2017/05/19/come-fa-facebook-a-sapere-chi-potremmo-conoscere/

Lascia una risposta