Ora esiste anche la bikini blues!

LA LUDO VIVERE BENE E CON STILE

Ho deciso di affrontare il Problema prova costume oggi perché proprio in questo periodo inizia, soprattutto tra noi donne (ma gli uomini non sono esclusi!), una vera e propria corsa al fisico perfetto.

Ecco quindi che scatta l’abbonamento al miglior centro fitness della città, l’appuntamento con l’estetista nella speranza di togliere quel piccolo inestetismo che abbiamo appena scoperto e perché no, facciamoci pure un tatuaggio, che fa sempre molto moda.

Ora sapete che sono una salutista convinta e che, quando si tratta di wellness, non mi tiro mai indietro.

Ma qui c’è di mezzo ben altro, ossia il benessere psicologico.

Uno studio pubblicato sul sito inabottle.it, infatti, ha stabilito che su ben 1300 italiani, sia donne che uomini, di età tra i 30 e i 55 anni, va completamente in ansia per la fatidica e famigerata prova costume.

Secondo la dottoressa Marika Tiggermann, professione psicologa, questo mix di emozioni è così forte da poter parlare addirittura di una sindrome chiamata bikini blues.

In questa fase ci trasformiamo in giudici severissimi, con un conseguente crollo dell’autostima e soprattutto un sento di disagio e di vergogna che sono veramente inaccettabili.

In alcuni casi questi sintomi prendono così il sopravvento da indurre molte persone a rinunciare completamente al mare, al costume e a tutto ciò che ha il sapore dell’estate.

Voi però sapete benissimo che non è certo eliminando il problema che lo si risolve!

Anzi, un comportamento del genere può causare conseguenze molto serie, come depressione e disturbi gravi dell’alimentazione.

A questo punto, per non dar vita a una generazione di depressi immaginari, non è più facile concentrare l’attenzione sulla bellezza di un paesaggio marino, sulla brezza che anche alla sera ci accarezzerà la pelle?

E quei chili in più, chiederete voi?

Almeno quelli, lasciamoli da parte … per una volta!

Vivere è facile, vivere bene è meglio.

La Ludo

Fonte: http://www.amando.it/salute/psicologia/bikini-blues.html

Lascia una risposta