3 possibili cause di tradimento

LA LUDO IN VIAGGIO

Il tradimento, si sa, ci pone di fronte alla presa di coscienza della precarietà di ogni relazione umana.

Indipendentemente dalla durata e dall’intensità l’amore è un investimento incerto, imprevedibile e imperscrutabile.

Non si sa mai cosa ci riserva!

Tuttavia questa consapevolezza ci abbandona completamente all’inizio di una storia e non ce n’è uno, io compresa nonostante ve ne stia parlando, che non si illuda che sarà per sempre.

Ma quali sono i motivi principali per cui si può cadere nella trappola del tradimento?

Innanzitutto il tempo: ai primi posti nella classifica dei traditori e delle traditrici, infatti, ci sono le persone che sono state fedeli a lungo. Nasce il più delle volte il desiderio e la curiosità di provare nuove emozioni, o comunque sensazioni che non si ricordano più.

Al secondo posto invece ci sono i traumi: la perdita di un familiare o di un amico caro potrebbero indurre in tentazione. Il tradimento, in questo caso, potrebbe essere una vera e propria valvola di sfogo.

Infine ma non meno importante la crisi.

Il tradimento solitamente è la conseguenza di una crisi di coppia che magari è in atto già da qualche tempo. Qui il tradimento potrebbe avere anche una valenza positiva, una sorta di scossone su cui poter lavorare per ricostruire di nuovo la storia, nel caso ne valga la pena o, al contrario, per prendere ognuno la propria strada.

E voi, quanto siete fedeli?

Ovviamente solo in questo caso non pretendo risposte!

Vivere è facile, vivere bene è meglio.

La Ludo

Fonte: http://www.bigodino.it/lifestyle/3-motivi-per-cui-tradiamo-il-nostro-partner.html

Lascia una risposta