A ciascun tipo di miele la sua proprietà

nonna cucina

Ricordo ancora con nostalgia le colazioni a casa di mia nonna a base di latte di capra addolcito con il miele, perché la nonna diceva che per crescere bene, i bambini dovevano mangiare il miele (non riscaldato però, perché scaldato avrebbe perso le sue proprietà benefiche).

Per questo lo aggiungeva al latte per ultimo quando già si era intiepidito, era il suo toccasana!

Ma un tipo di miele non è uguale all’altro, ad ognuno la sua proprietà: il miele di agrumi per l’insonnia, quello di castagno per l’anemia, adatto anche alle mamme in attesa, quello di lavanda analgesico e antisettico, quello di rosmarino stimolatore delle funzioni del fegato, quello di timo antibatterico e quello di abete balsamico.

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta