Fiabesca Danimarca

Il prossimo viaggio low cost in programma è con i bambini?

Bene, ho subito una meta per voi: si tratta di Odense, terza città della Danimarca, in cui ovunque si respira l’atmosfera del più grande scrittore danese, appunto Hans Christian Handersen.

Nato ad Odense ormai 113 anni fa, Andersen è molto più di un semplice scrittore di fiabe.

Pochi lo conoscono come poeta, autore teatrale e romanziere.

Ma torniamo a Odense: la città celebra il suo illustre cittadino tutto l’anno, senza sosta, con eventi, itinerari e scoperta dei luoghi in cui Andersen ha preso ispirazione per i suoi racconti, a partire dalla piccola casa gialla dove Hans Christian venne alla luce il 2 aprile 1805 da un calzolaio e da una lavandaia analfabeta.

Altra importantissima tappa è Møntergården, oasi culturale nel cuore della città, costeggiata da caratteristici cortili e bellissimi edifici risalenti all’epoca dell’infanzia dello scrittore.

Uno di questi cortili è diventato uno spazio interattivo per famiglie: con il recinto delle galline, la pompa idraulica e il laboratorio del carpentiere, sarebbe stato lo scenario ideale per un personaggio come il “Gianbabbeo” dell’omonima fiaba che, pur essendo zotico e rustico al contrario dei suoi istruiti fratelli, conquista con il suo spirito la principessa.

Qui i bambini possono sperimentare le attività di un villaggio dell’Ottocento: intagliare il legno, scrivere con la penna d’oca, arrampicarsi sulla casa sull’albero.

Di fronte al cortile sorge un moderno museo sulla storia della Danimarca, nel quale campeggia un’enorme mela rossa, frutto-simbolo di vita e conoscenza, che introduce a un ricco percorso interattivo alla scoperta del Regno danese.

Tutto, insomma, sa di magia.

Il motivo lo conosciamo bene tutti.

Consigliatissima da me!

Vivo a braccio, curvo a gomito.

Teo

Fonte articolo e foto: https://www.ilsole24ore.com/art/viaggi/2018-08-21/danimarca-e-fiabe-tracce-andersen-odense-082528.shtml?uuid=AENQlJdF

Lascia una risposta