I biscotti post pizza

La mia nonna e la mia mamma avevano l’abitudine dei biscotti del dopo pizza.

Vi spiego meglio: quando a casa nostra si cuocevano le pizze, si preparavano anche dei biscotti dalla cottura veloce così da sfruttare il residuo calore del forno. Dopo l’ultima pizza, via dentro il forno una teglia di biscotti che cuocevano ad una temperatura di 160° per una ventina di minuti.

Lo faccio anch’io con il mio forno che è elettrico: si mantiene spento per i primi dieci minuti, si riavvia negli ultimi 10 minuti e, dopo averlo spento definitivamente, lascio i miei biscotti ancora 5 minuti e li tiro fuori dorati e pronti per la colazione della settimana successiva con un consumo energetico davvero minimo.

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta