Il sale caldo toglie i dolori

nonna mestieri

Quando ero piccola vedevo che la mia mamma riscaldava del sale grosso in padella; quando cominciava a scoppiettare spegneva e lo metteva dentro un sacchetto di stoffa con il quale massaggiava la nuca o altre parti dolenti del corpo della nonna.

Quando chiesi il perché di quella operazione, mi rispose che il sale caldo “mangia” il dolore perché asciuga l’umidità delle ossa.

Non so quanto di scientifico ci sia in questo rito, ma so che funziona.

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta