Le battaglie che abbiamo dimenticato. Dall’Aids al Tibet

 

tibet

Non c’è niente che passi più in fretta di una moda e pare che le battaglie sociali non sfuggano a questa regola, ci stanno addosso per un certo periodo per poi essere soppiantate da quella successiva.

Negli anni ’80 e ’90 non si parlava d’altro che di AIDS, lotta celebrata pefino da film memorabili come “Philadelphia” con Tom Hanks. Ma l’AIDS colpisce ancora molte persone e non si riesce a trovare una cura, ma non se ne parla più molto.

Molte battaglie hanno fatto accendere la nostra rabbia come fuochi: quelle ecologiste, la liberazione del Tibet, la battaglia sulla SLA e tante altre, ma velocemente come si sono accese si sono spente.

Ci sono molte battaglie che non dovremmo abbandonare mai, secondo voi perché ci stufiamo di lottare e cosa potremmo fare per continuare a farlo?

http://www.corriere.it/salute/14_ottobre_13/omsebola-piu-grave-emergenza-sanitaria-tempi-moderni-1885adb0-52cb-11e4-8e37-1a517d63eb63.shtml

Lascia una risposta