Le carote coltivate col piombo

teo viaggi

Piccoli orticelli, insalate e pomodori che crescono ovunque.

Ecco cosa vedo camminando per la mia città.

Sembra che tutti siano impazziti per questa moda del prodursi cibo da soli… certo, è economico e ecologico, ma quanto è salutare, considerato tutto l’inquinamento che c’è in città?

Uno studio della Kansas State University ci tranquillizza dicendo che, sebbene il terreno che si trova nelle città sia altamente inquinato, la frutta e la verdura che coltiviamo difficilmente assorbe le sostanze nocive.

Ad eccezione delle carote.

Queste infatti hanno mostrato un contenuto di piombo più alto del normale… ma se proprio non siete come i conigli che ne mangiano 365 giorni all’anno non c’è da preoccuparsi, tenetevi tranquillamente il vostro piccolo orto sotto casa.

Vivo a braccio, curvo a gomito.

Teo

Fonte: http://news.discovery.com/earth/plants/is-gardening-safe-in-polluted-cities-150519.htm

 

Lascia una risposta