Olio, l’oro giallo in cucina!

NONNA 'NZINA IN CUCINA

Mia mamma e mia nonna dicevano sempre che l’olio extra vergine di oliva va tenuto come l’oro.

Per questo bisogna proteggerlo dai suoi nemici che sono: la luce, il calore e gli odori.

Dunque va conservato al fresco, al buio e lontano dagli odori della cucina.

Io ho rispolverato i bricchi da caffè dei vecchi servizi di porcellana o ceramica spaiati, così ho assicurato il buio al mio prezioso olio e ho preso l’abitudine di conservarlo in un’antina lontano dai fuochi della cucina.

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta