Una pasta fresca a prova di bacio!

NONNA 'NZINA IN CUCINA

Quando mia mamma faceva la pasta in casa, lasciava riposare l’impasto per un po’ prima di stenderlo. Io pensavo di rivoluzionare il suo sistema impastando e tirando subito la sfoglia, il risultato?

Una sfoglia meno omogenea e piena di buchi.

Per cui ho fatto umilmente un passo indietro e ripetuto i suoi gesti: impasto, riposo della palla di pasta dentro una pirofila coperta da un piatto o, se volete, con una pellicola trasparente per almeno una mezz’ora e infine la tiratura della sfoglia.

Se volete, l’impasto potete farlo anche il giorno prima, conservazione in frigorifero e stiratura facile e veloce il giorno dopo.

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta