Pomodori secchi per una pasta veloce

nonna cucina

Tengo sempre in casa i pomodori secchi sott’olio: sono un tappabuchi formidabile perché aiutano a completare un piatto, vanno bene mangiati semplicemente con un po’ di pane, ma per condire la pasta con un sugo velocissimo sono insuperabili.

Metto due spicchi d’aglio in una padella con un po’ di olio e aggiungo quattro acciughe (salate e deliscate), faccio insaporire il tutto, poi verso 5/6 pomodori secchi sott’olio fatti a filetti.

Mescolo, lascio insaporire ancora un po’, metto uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta e faccio saltare in padella con gli spaghetti.

Dopodiché impiatto e… con una spolverata di pangrattato tostato ci lecchiamo i baffi!

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta