Pubblicità sui finestrini delle auto

La rivoluzione parte dagli States (e quando mai!), esattamente da San Francisco dove Grabb-it, una startup locale, ha dato la possibilità di inserire le pubblicità sui finestrini delle automobili.

L’azienda in pratica ha trasformato il lunotto laterale di un auto in un display a colori che riproduce annunci in base alla posizione per chiunque si trovi in casa.

Il display  è fatto su misura per ogni automobile e l’immagine può coprire l’intera superficie del vetro.

Dà l’illusione di un display personalizzato costruito per i contorni della macchina.

L’idea è quella di raggiungere i consumatori vicino al punto di acquisto in cui si trovano: si tratta di una vera e propria strategia commerciale in grado di raggiungere un pubblico sempre più vasto.

Secondo Grabb-it l’installazione degli schermi sulle macchine verrà fatta senza costi aggiuntivi, con un guadagno stimato per le persone che guidano circa 40 ore a settimana di 300 dollari al mese.

Al momento il progetto è in fase di testing su 30 macchine presenti a San Francisco, con l’obiettivo di raggiungere l’installazione di schermi su 300-400 macchine entro novembre.

Arriverà anche in Italia? Davvero difficile con le nostre norme del codice della strada!

Guardo tutto con occhi di scimmia. A pensarci su pensaci tu.

Honky Tonky

Fonte: https://www.wired.it/economia/start-up/2018/08/23/pubblicita-finestrini-auto/

Lascia una risposta