Quanto contano le parole

Il peso emotivo delle parole è un qualcosa di cui già gli sciamani se ne occupavano: oggi l’argomento è argomento di profonda discussione sia da parte di psicolinguisti sia di ricercatori. Si parte dai cosiddetti vocaboli della mamma, considerati veri e propri ripari da ogni tipo di inquietudine. In chiave astratta sono quelle che sintetizzano in chiave ovviamente simbolica le situazioni giuste, belle, fortunate. Ma gli studiosi si stanno concentrando anche sulle parole astratte e sulle parole sorridenti: le primi si riferiscono a entità invisibili come giustizia, bellezza, fortuna. Le seconde invece sono quelle che, oltre a mettere in circolo endocrine, aumentano l’energia e annullano lo stress. Insomma, anche se lo studio è ancora in essere, è chiaro che bisogna dare il giusto peso alle parole, proprio per la loro forza emotiva che, ricordiamolo, può essere positiva e negativa.

Vivere è facile, vivere bene è meglio.

La Ludo

Fonte: https://www.elle.com/it/oroscopo/anno/g25612439/2019-segni-zodiacali/

Lascia una risposta