Un fard molto economico con gli avanzi dei rossetti

Da qualche tempo uso un fard in pasta e lo trovo morbidissimo e adattissimo alla mia pelle secca, ma il bello è che non costa nulla perché lo ricavo dai resti dei rossetti. Praticamente metto in un piccolo contenitore di vetro i resti dei rossetti di vario colore, scaldo a bagnomaria e fondo il tutto.

Ed ecco pronto il mio fard che spalmo con parsimonia facendo attenzione a sfumarlo per bene.

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

Lascia una risposta