Viaggi d’autunno: 3 mete per dire no al freddo

TEO ALL'AVVENTURA

L’autunno, si sa, porta con se temperature più fresche, che ci fanno immediatamente pensare all’estate come a un ricordo lontano.

C’è però chi ha la fortuna (e il portafoglio!) per potersi permettere un’uscita fuori porta, chiamiamola così, autunnale.

Beh, quale altra migliore strategia se non quella di dirigerci verso mete più temperate in grado di farci sentire sulla pelle il caldo che ormai ci siamo lasciati alle spalle?

Ve ne svelo tre, anche se ce ne sarebbero molte di più: mi attengo esclusivamente a quelle low cost e quindi alla portata di tutti.

Proprio come piace a me, senza discriminazioni!

Al primo posto della top list sicuramente c’è Barcellona: qui infatti ci troviamo in una regione dal clima assolutamente temperato, la cui media stagionale si aggira intorno ai 25 gradi. C’è anche il mare: l’unico problema è che da fine settembre diventa abbastanza freddo. Non trascurate un altro aspetto fondamentale, soprattutto per il buon umore: Barcellona è sempre sovrastata da un cielo terso e limpido quasi tutto l’anno.

Leggermente più fresca, ma parliamo di una media intorno ai 22 gradi, è invece Marsiglia: qui il sole splende per circa 300 giorni all’anno. Considerando che possiede 111 quartieri, uno completamente diverso dall’altro, direi che proprio il caso di farci un salto!

Infine Dubrovnik, la cosiddetta perla dell’Adriatico: affacciata sulla costa croata il centro città è stato nominato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. In questa città siamo intorno ai 25 gradi come media di temperatura. Non male, vero?

Allora, siete pronti a pianificare il vostro prossimo viaggio?

Vivo a braccio, curvo a gomito.

Teo

Fonte: http://www.latitudeslife.com/2016/09/vacanze-dautunno-7-destinazioni-dire-no-al-freddo/

Lascia una risposta