Videogame: Fortnite pensa al futuro

Teo

Epic Games vuole guardare al futuro: per quanto le community del mondo dei videogame non hanno registrato alcun calo del gioco più amato dagli adolescenti, gli autori di Fortnite vogliono fare qualcosa di più.

C’è da dire che Epic Games e il suo fondatore Tim Sweeney non sono nuovi a queste fughe in avanti.

Nel 2012 ha venduto a sorpresa il 40 per cento dell’azienda a Tencent, tentacolare colosso cinese di web.

Questa volta però la prospettiva sembra diversa: Fortnite in effetti è diventato un vero e proprio fenomeno culturale senza precedenti tanto che rapper, celebrità del piccolo schermo e star dello sport si sono messi subito in gioco: non sono mancati giocatori che dopo un gol hanno scimmiottato la danza più in voga nell’isola virtuale.

Sull’onda di questo successo mediatico non è un caso che sia diventato il titolo più popolare da guardare su Twitch, il servizio di streaming di Amazon specializzato in gaming.

E anche una macchina da soldi capace di raggiungere la quota record 125 milioni di giocatori che nel giro di un anno.

Vivo a braccio, curvo a gomito.

Teo

Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2018-10-26/fortnite-pensa-futuro-epic-games-raccoglie-125-miliardi-dollari–194051.shtml?uuid=AE6LKXWG

Lascia una risposta